MASTER

Il Master in Joint Energy and Environment Management in Italy and Mediterranean Area è un Master di secondo livello. Il Master ha come obiettivo la formazione di profili specializzati in grado di operare nel settore energetico classico e delle rinnovabili con competenze manageriali e di gestione. Lo stesso profilo sarà in grado di operare nelle PA con funzione di programmazione e controllo e nell’ambito delle Public Utilities integrando alla conoscenza del settore anche la valutazione dell’impatto ambientale di servizi e tecnologie.

shutterstock_110700254La rilevanza del settore energetico nella definizione delle politiche di sviluppo economico e di salvaguardia e valorizzazione ambientale ne fa un ambito di interesse professionale costantemente in crescita. La complessità e l’ampiezza delle problematiche tipiche del settore, i cambiamenti legislativi, l’utilizzo di nuove tecnologie per le energie e il loro impatto, richiedono la presenza di figure manageriali in grado di comprendere, coordinare ed ottimizzare il lavoro di gestione e l’attività sul territorio.

Il Master in Joint Energy and Environment Management in Italy and Mediterranean Area riserva una particolare attenzione alle azioni di cooperazione e sviluppo di partnership nel mercato ambientale ed energetico con i Paesi del Nord Africa e del vicino Oriente.

Le lezioni del Master si svolgono in italiano ed in inglese.

Obiettivi e finalità didattiche del Master in Joint Energy and Environment Management in Italy and Mediterranean Area

In un sistema di relazioni complesse come quello del settore energetico e ambientale tra i Paesi del Mediterraneo è sempre più forte la necessità di figure di riferimento che siano in grado di gestire non solo gli aspetti gestionali e operativi, ma anche gli aspetti di impatto ambientale.

La figura che il Master in Joint Energy and Environment Management in Italy and Mediterranean Area si propone di formare è una figura in grado di gestire procedure complesse nel settore energetico e che ha conoscenze anche di elementi di diritto ambientale dei Paesi coinvolti: il mercato ambientale ed energetico è tra quelli maggiormente in crescita e presenta una normativa molto articolata; la complessità del tema rende necessaria la presenza anche di una figura professionale in grado di comprendere la normativa ed applicarla.renewable_energy_sources

Il programma del Master prevede lo studio di tematiche specifiche quali i Sistemi di Gestione e il Life Cycle Assessment (LCA) e un’approfondita analisi dell’ UNI EN ISO 14001:2015-09-03. In particolare, il Master è volto allo sviluppo di un percorso di auto imprenditorialità attraverso lo studio de:

  • Il settore dell'energia e dell'ambiente in Italia e nel Mediterraneo: aspetti tecnologici, economici, giuridici.
  •  Le caratteristiche delle imprese di gestione dei servizi pubblici; il rapporto pubblico-privato, il processo di liberalizzazione; “beni comuni” ed efficienza di gestione, il sistema di gestione e l’organizzazione manageriale interna.
  • La costruzione delle tariffe in un contesto regolamentato.
  • La corporate governance di energia e servizi ambientali connessi.
  • La realizzazione delle reti infrastrutturali e impianti (accenni sulla progettazione); aspetti di sicurezza, impatto ambientale, ottimizzazione.
  • La gestione manageriale aziendale nel settore delle energie convenzionali, rinnovabili, dei rifiuti.
  • La gestione della relazione con l’utenza: dall’”ingegneria del consenso” al monitoraggio della domanda.
  • Accordi internazionali, normative, legislazione europea e nazionale – Vincoli regolamentari.
  • La gestione dei sistemi di qualità.

Sbocchi professionali del Master in Joint Energy and Environment Management in Italy and Mediterranean Area

Le conoscenze acquisite permettono a coloro che hanno conseguito il titolo di operare in contesti nazionali e internazionali di alto livello, ricoprendo funzioni manageriali di livello progressivamente crescente in ambiti quali:

  • Autorità di controllo del settore;
  • Pubblica Amministrazione regionale e locale;
  • Grandi gestori pubblici e privati del settore delle utilities;
  • Aziende pubbliche e private del settore della produzione energetica;
  • Aziende di grandi e medie dimensioni;
  • Aziende interessate alla ottimizzazione dei propri approvvigionamenti energetici e a mettere in qualità prodotti e processi.

Un approccio innovativo e pragmatico alla formazione del Master in Joint Energy

Il Master in Joint Energy and Environment Management in Italy and Mediterranean Area è caratterizzato da un approccio interdisciplinare e da una metodologia che alterna didattica frontale in aula, attività pratiche caratterizzate dall’utilizzo di strumenti e metodologie innovative, workshop, analisi di studi e ricerche, visite, esercitazioni, lavori di gruppo, seminari.Master joint energy and enviromment management

Workshop
Il Master in gestione delle energie prevede lo svolgimento di diversi workshop miranti a sviluppare conoscenze e capacità di gestione nel settore del management energetico, management ambientale, management dei rifiuti nel settore energetico, finanziamenti per l’energia, smart grids.

Attività sul campo
Il 15% delle ore di didattica è dedicato a testimonianze e visite e ad attività sul campo mirate a testare le nuove conoscenze acquisite e a verificare l’attuazione degli argomenti trattati.

Case Study
Un modulo specifico è dedicato allo studio della domanda di servizi ed infrastrutture del settore energetico in Egitto.





Nel rispetto della direttiva 2209/136/CE, ti informiamo che il nostro sito utilizza i cookies. Se continui a navigare sul sito, accetti espressamente il loro utilizzo. Per informazioni | Chiudi